Come guadagnare nel 2020 con gli UTP ….immobiliari.

CHI GUADAGNERA’ CON LA PROSSIMA SPECULAZIONE IMMOBILIARE?

Sta per partire la nuova speculazione “immobiliare”.

Il 2020 si preannuncia per gli investitori esperti di NPL un anno molto emozionante.

Non paghi del business milionario dei crediti deteriorati ,i maghi dei crediti immobiliari si stanno preparando a prendere una fetta di circa 80 miliardi di euro messi a disposizione delle Banche che posseggono questi “UTP”.

Che cosa sono gli UTP  e perche’ stanno per diventare la nuova Eldorado dei crediti immobiliari?

In inglese Utp significa “Unlikely to pay” ed in italiano il suo significato e’ “improbabile che paghi”.

Sono argomenti poco conosciuti per i non addetti ai lavori e quindi ti spiego il tutto con termini semplici.

L’obiettivo di questo articolo e’ farti comprendere come funzionano e come e’ possibile guadagnare per un piccolo investitore con questi crediti non ancora in sofferenza.

Facciamo un esempio.

Tu hai fatto un mutuo di 100.000 euro per comprare una casa e dopo qualche anno smetti di pagare le rate del mutuo.

Nel frattempo interrompi anche di versare le spese di amministrazione.

Insomma sei in difficolta’.

La banca avendo messo un ipoteca sulla tua casa avvia una procedura di recupero del suo credito tramite la vendita della casa all’asta.

Dal momento in cui avvia la procedura con il pignoramento il credito per la Banca diventa tecnicamente “in sofferenza” e quindi non piu’ recuperabile direttamente da te che sei il debitore.

Per chi investe con i crediti in sofferenza e’ possibile speculare su questo credito in 3 modi.

  • Comprando la casa all’asta.
  • Tramite saldo e stralcio
  • Acquistanto direttamente il credito della banca.

Se non sai che cosa sia il saldo e stralcio e l’acquisto del credito immobiliare iscriviti gratis al nostro gruppo facebook “academy diamond” cliccando qui e una volta entrato apri un semplice post “scrivendo ciao Franco,mi mandi i 2 super video gratuiti sui crediti e sugli stralci?” e te li inviero’ sul tuo messenger.

DATO DI FATTO!

Al momento in Italia sono oltre 300 i miliardi di euro di crediti deteriorati che le banche stanno cedendo a terze societa’ e anche a piccoli investitori con uno sconto che varia dal 50% fino all’80 %.

Questa seria esigenza delle Banche di rientrare di qualcosa di questi crediti deteriorati ha permesso agli esperti di guadagnare cifre importanti sfruttando il momento di difficolta’ degli istituti di credito.

In questi ultimi mesi sono entrati “prepotentemente ” in questo scenario di crisi per le Banche anche gli UTP.

Il business degli UTP nasce dal momento in cui la banca verifica che il debitore ha iniziato a non pagare.

Passano magari 7-10 mesi senza ricevere nulla e l’istituto definisce il credito “UTP”.

Insomma e’ probile che anche questo credito dovra’ essere riscosso tramite procedura esecutiva che e’ lunga e costosa e piena di imprevisti.

“Ad oggi si stimano circa 80 miliardi di “UTP” in pancia alle Banche e il sistema gia’ fragile per via di oltre 300 miliardi di crediti deteriorati ,rischia di far saltare il banco!!!”

Ecco perche’ e’ nata una nuova speculazione da parte degli investitori che possono acquistare questi crediti con forte sconto ancor prima che vengano dichiarati “deteriorati”.

E’ possibile quindi per gli esperti saltare di molti anni la concorrenza di chi investe all’asta,con lo stralcio e con l’acquisto del credito in sofferenza,agendo direttamente con il debitore e con chi ha concesso il mutuo.

L’immobile potra’ essere venduto dal nuovo creditore in accordo con il proprietario evitando di fargli pignorare la casa e di vederla persa all’asta.

I vantaggi???

Per il debitore enormi in quanto non ha pagato le rate ed ha ottenuto soldi senza doverli restituire.

Gli verra’ cancellato tutto il debito residuo ( magari 20 anni di mutuo) in cambio di vendita alle condizioni dettate dal nuovo “creditore” subentrato ( investitore).

Per l’investitore poter acquistare un credito fino dal 30% fino al 50% di sconto e poter vendere a terzi la proprieta’ ,tramite previo accordo con il debitore, e guadagnare dalla differenza tra costo di acquisto del credito e ammontare del credito posseduto.

Ti faccio un esempio??

Ma si dai….

Banca :Credito 200.000 euro.

Acquisto del credito per 100.000 euro.

Vendita del bene :Euro 130.000.

Tu quanto guadagni??

Euro 30.000.

Prendi quindi 130000 euro in quanto tu vanti un credito di 200.000 euro ( non importa qanto lo hai pagato).

Questo e’ un esempio semplificato al massimo.

Occorre ovviamente una capacita’ di analisi del mercato e di trattativa con creditore e proprietario che in questo momento non e’ ancora pignorato.

Gli UTP insieme all’acquisto e cessione di crediti immobiliari saranno il business piu’ speculativo del 2020.

Non devi credere al sottoscritto.

Ti copio solo qualche estratto di quotidiani del settore per vedere come la pensano.

Come anticipare la concorrenza e’ guadagnare con gli “UPT” e accapararsi una piccola fetta di questi 80 miliardi di euro prima che il mercato degli speculatori si divida questa miniera d’oro?

Per investire con i crediti “UTP” occorre conoscere bene il mercato “successivo” ossia quello degi crediti deteriorati.

Un ” utp” e’ un probabile credito che verra’ soddisfatto tramite vendita all’asta,stralcio o cessione di credito quindi e’ obbligatorio conoscere il mercato dei crediti in sofferenza.

Omaggio seminario.

Se clicca qui avrai accesso al super webinar gratuito di oltre 2 ore che ti insegna a investire con i crediti immobiliari.

Inizia a studiare questo argomento seguiendo il video semimario e solo dopo potrai comprendere come approcciare anche con il nuovo business degli “Unlikely to pay” .

Buon business da Franco.

PS: Entra nel mio gruppo facebook “academy diamond” per ricevere ogni settimana nuovi prodotti digitali gratuiti sull’argomento dei crediti in sofferenza.

Clicca qui.